Comune di Fosdinovo - portale istituzionale

Bando Regionale “Residenzialità in montagna 2024”: contributi per l’acquisto di un immobile come residenza e dimora abituale

19/06/2024

Si informano i cittadini che la Regione Toscana, con decreto dirigenziale 12500 del 6 giugno 2024 (Burt del 12 giugno supplemento 147 alla parte III), ha approvato il bando “Residenzialità in montagna 2024” (allegato A del decreto) ed i suoi  allegati 1, 2 e 3, nonché l’allegato B (disciplinare per attività di controllo e di pagamento dei contributi da parte di Artea), al fine di assegnare contributi a favore delle persone fisiche che acquistano un immobile ad uso residenziale nei comuni montani della Toscana al di sotto dei 5000 abitanti, tra i quali Fosdinovo.

È possibile presentare istanza per l’assegnazione dei contributi di cui al presente avviso pubblico tramite il modulo on-line reso disponibile da Regione Toscana fino alle ore 13 del 27 luglio 2024, secondo le modalità indicate nel bando medesimo. Possono presentare domanda per essere ammessi ai contributi le persone fisiche in possesso dei requisiti  soggettivi previsti all’articolo 1 comma 4 del bando che acquisiscano il diritto di proprietà di un immobile destinato ad uso residenziale.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le spese per il solo acquisto dell’immobile da adibire a residenza e dimora abituale, limitatamente ad immobili ad uso abitativo, comprensivi delle relative pertinenze e già esistenti alla data di pubblicazione del bando sul BURT. Non è ammissibile a contributo l’acquisto delle sole pertinenze. Tali spese dovranno essere documentate da atto notarile di compravendita (la cui data di sottoscrizione costituisce data di riferimento ai fini dell’ammissibilità delle spese stesse), o da atto giudiziale di trasferimento dell’immobile in caso aggiudicazione in asta giudiziale, incluse le relative imposte previste per legge.

 

Tipo di agevolazione

L’importo minimo richiedibile per ogni domanda è pari ad euro 10.000,00 e l’importo massimo richiedibile per ogni domanda è pari ad euro 30.000,00. L’entità massima del contributo non potrà in ogni caso essere superiore al 50% del totale delle spese sostenute per i costi connessi all’acquisto dell’immobile e relative pertinenze.

 

Dettagli e contatti

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente le domande, è necessario consultare integralmente il testo del bando e i suoi allegati (1, 2, e 3) e l’allegato B (disciplinare per attività di controllo e di pagamento dei contributi da parte di Artea), approvati con decreto 12500 del 6 giugno 2024 .

È possibile consultare tutta la documentazione al seguente link: https://www.regione.toscana.it/-/bando-residenzialit%C3%A0-in-montagna-2024-contributi-per-l-acquisto-di-un-immobile 

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare:
Urp Ufficio relazioni con il pubblico della Regione Toscana:

  • Numero verde: 800-860070 (da fisso);
  • Telefono: 055-4385920 (da cellulare) nei giorni e negli orari di apertura dello stesso indicati all’indirizzo https://www.regione.toscana.it/urp

oppure

  • è possibile scrivere a montagna@regione.toscana.it

 

Ultima modifica: 19 Giugno 2024 alle 16:12
torna all'inizio del contenuto